ATLETICO RACALE – Margarito: “Sava giovane e volenterosa, abbiamo dominato in lungo e in largo”

"Il gol del 2-1 per il Sava è stato un nostro infortunio. Abbiamo macinato gioco e la vittoria è stato il risultato più giusto"

castri-alessio-cimino-margarito-atletico-racale

Foto: Mauro Margarito, a destra

Una doppietta del bomber Maurizio Ruberto ha portato a casa Atletico Racale tre punti preziosissimi contro il Sava. Questa l’analisi del ds racalino Mauro Margarito: “E’ stata una partita dominata in lungo e in largo ma l’autogol finale ci ha complicato un po’ la vita. Avremmo potuto segnare altri gol se non ci fossero state la sfortuna e la bravura del portiere avversario. Il Sava? E’ una squadra molto giovane e molto volenterosa, bravo il loro numero 10 Legari. Abbiamo amministrato bene la partita, loro non sono riusciti a reagire dopo aver subito i due gol se non tentando qualche temeraria azione in attacco. Il gol del 2-1 per il Sava è stato un nostro infortunio. Abbiamo macinato gioco e la vittoria è stato il risultato più giusto”.

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati