TARANTO – Mercato in stand by, Bongiovanni ai tifosi: “Vi spiego il perché…”

L'avvocato ha voluto esternare le motivazioni di un mercato ancora bloccato: "I tifosi devono sapere che se non vanno via alcuni atleti noi non possiamo prendere nessuno"

bongiovanni-tonio

Foto: L'avvocato Bongiovanni - @caruccifotografia.it

Nessuna operazione di rilievo per il Taranto ad una settimana dall’apertura della sessione di calciomercato riservata ai professionisti. Ci ha pensato, in un’intervista rilasciata ai colleghi di Studio 100, l’avvocato Tonio Bongiovanni a spiegare le motivazioni della fase di stallo in cui versano le contrattazioni del sodalizio rossoblù. “Quando si parla di mercato bisogna presupporre alcune norme regolamentari – afferma – . In una squadra di Lega Pro ci possono essere solo sedici over, ossia calciatori nati prima dell’1 gennaio 1994. Noi ne abbiamo in rosa sedici, scelti, a suo tempo, da Aldo Papagni e Franco Dellisanti. Per poter acquisire altri calciatori over, dobbiamo rescindere i contratti con alcuni di loro. Purtroppo, stiamo incontrando delle difficoltà con diversi atleti (il riferimento è, in particolare, al centrocampista Toni Garcia ed all’attaccante Pietro Balistreri, ndr) che non rientrano nel progetto tecnico ma fanno resistenza e non vogliono andare via”.

“I tifosi devono sapere – rimarca e conclude Bongiovanniche se non vanno via alcuni atleti noi non possiamo prendere nessuno. Sono tutti bravi ragazzi, ottimi atleti, però non rientrano più nel nostro progetto tecnico. Abbiamo già dei nomi pronti per farli arrivare a Taranto, ma se non si sblocca questa situazione il mercato over sarà fermo”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…