TARANTO – I rossoblu sognano il ‘Messi del Salento’

L'oggetto del desiderio della famiglia D'Addario adesso ha un nome ed un cognome ben precisi: Filippo Falco.

L'esterno cresciuto nel vivaio del Lecce, ma tarantino di nascita, sarebbe infatti in cima alle preferenze espresse dal vicepresidente rossoblu Valerio D'Addario, sempre alla ricerca di un attaccante esterno che possa garantire a Dionigi un cospicuo numero di marcature.

Il "Messi del Salento" ha già lasciato intendere che accetterebbe di buon grado di svestire la casacca azzurra per indossare quella del Taranto, resta comunque da convincere il Lecce a lasciar partire il promettente attaccante.

Sempre in entrata resta viva la pista Castaldo. Il centravanti accostato in diverse occasioni al sodalizio di via Martellotta, potrebbe rappresentare la soluzione al problema-goal manifestato in questo girone d'andata dalle punte a disposizione del tecnico reggiano.

Difficile, appare comunque, che il bomber rossonero decida di abbandonare la Campania per tentare la scalata alla cadetteria con la maglia del Taranto.

In uscita invece continuano a circolare con insistenza le voci che vorrebbero il Foligno interessato al centrocampista Pippo Pensalfini. Improbabile però, che la compagine jonica possa decidere di privarsi di un valido elemento come il mediano riminese.

Ufficiali infine le partenze di Dalì e Giordani, passati con la formula del prestito al Montichiari, dove potrebbe arrivare un altro "tarantino": Ville Taulo, apparso comunque in buona forma durante gli ultimi test amichevoli.

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…