TARANTO – I rossoblu sognano il ‘Messi del Salento’

L'oggetto del desiderio della famiglia D'Addario adesso ha un nome ed un cognome ben precisi: Filippo Falco.

L'esterno cresciuto nel vivaio del Lecce, ma tarantino di nascita, sarebbe infatti in cima alle preferenze espresse dal vicepresidente rossoblu Valerio D'Addario, sempre alla ricerca di un attaccante esterno che possa garantire a Dionigi un cospicuo numero di marcature.

Il "Messi del Salento" ha già lasciato intendere che accetterebbe di buon grado di svestire la casacca azzurra per indossare quella del Taranto, resta comunque da convincere il Lecce a lasciar partire il promettente attaccante.

Sempre in entrata resta viva la pista Castaldo. Il centravanti accostato in diverse occasioni al sodalizio di via Martellotta, potrebbe rappresentare la soluzione al problema-goal manifestato in questo girone d'andata dalle punte a disposizione del tecnico reggiano.

Difficile, appare comunque, che il bomber rossonero decida di abbandonare la Campania per tentare la scalata alla cadetteria con la maglia del Taranto.

In uscita invece continuano a circolare con insistenza le voci che vorrebbero il Foligno interessato al centrocampista Pippo Pensalfini. Improbabile però, che la compagine jonica possa decidere di privarsi di un valido elemento come il mediano riminese.

Ufficiali infine le partenze di Dalì e Giordani, passati con la formula del prestito al Montichiari, dove potrebbe arrivare un altro "tarantino": Ville Taulo, apparso comunque in buona forma durante gli ultimi test amichevoli.

Articoli Correlati