LEGA PRO – Seconda promozione consecutiva: il Parma è in Serie B

Al "Franchi" di Firenze gli emiliani si impongono per 2-0 sull'Alessandria nella finale di playoff di Lega Pro

parma-serie-b

Foto: ©G Padovani per Parmacalcio1913.com

Parma può festeggiare: la promozione in Serie B è realtà. Nella finale playoff di Lega Pro, all'”Artemio Franchi” di Firenze, gli emiliani hanno piegato le resistenze dell’Alessandria (che aveva estromesso il Lecce) per 2-0. Un gol per tempo: all’11’ Calaiò serve un assist al bacio per l’accorrente Scavone che realizza di testa; al 67′ un rimpallo fortunato permette a Nocciolini di chiudere la contesa. Al triplice fischio esplode la festa a Firenze e Parma: dopo Cremonese, Foggia e Venezia anche i crociati sono in B.


PARMA-ALESSANDRIA 2-0
Reti: 11’ Scavone, 67’ Nocciolini

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Di Cesare, Lucarelli, Iacoponi; Munari, Scozzarella(65′ Giorgino), Scavone; Nocciolini (74′ Coly), Calaiò, Baraye (84′ Edera). A disp.: Zommers, Mastaj, Saporetti, Messina, Nunzella, Garufo, Ricci, Simonetti, Sinigaglia. All.: D’Aversa.

ALESSANDRIA (4-4-2): Vannucchi, Celjak (71′ Evacuo), Gozzi, Sosa, Barlocco; Marras, Cazzola, Branca, Nicco (65′ Iocolano); Gonzalez, Fischnaller (85′ Piccolo). A disp.: La Gorga, Mezzavilla, Piana, Rosso, Gjura, Nava. All.: Pillon.

ARBITRO: Giua di Olbia.

NOTE: ammonito Branca (A); espulsi al 45′ Faggiano (direttore sportivo del Parma) per proteste, al 91’ Gozzi (A) per gioco violento. Spettatori: 16.400 circa. Recupero: 1’pt, 5’st.

Lorenzo FALANGONE
Nato 26 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati

  • vucinic LECCE – Si pensa al clamoroso doppio colpo: Ledesma e Vucinic insieme. I tifosi sognano, pronto l’assalto

    A volte ritornano. Un frase, citazione di un celebre racconto-horror di Stephen King, decisamente inflazionata nel mondo del calcio, ma che al tempo stesso riassume meglio di qualunque altra le storie, gli intrecci di mercato che portano alcuni calciatori a ritrovarsi laddove hanno già lasciato il segno. Potrebbe essere questo il caso di Cristian Ledesma…

  • nzola-alessandro-veglia VIRTUS FRANCAVILLA – Due club di Serie B su Nzola. In entrata si valutano due centrocampisti

    Difficilmente M’Bala Nzola vestirà la casacca della Virtus Francavilla nella prossima stagione. L’attaccante franco-angolano, che deve scontare ancora una squalifica lunga sette giornate, è entrato nel radar di due club neopromossi in Serie B che sembrano fare sul serio: Foggia e Parma. I rossoneri avrebbero presentato al sodalizio di Antonio Magrì una proposta per ottenere…

  • bleve caputo TARANTO – Il portiere potrebbe arrivare dal Lecce. Attacco, spunta Patierno

    Il Taranto potrebbe non aver risolto il rebus portiere. Nonostante un accordo di massima raggiunto per la prossima stagione tra il diesse ionico Luigi Volume ed il giovane estremo difensore Alessandro Farroni (classe 1997, prospetto di grandissimo interesse), il suo procuratore ha voluto prendere tempo col club rossoblù: dietro questa scelta dovrebbero esserci le sirene…

  • galdean-lacava-cosimo VIRTUS FRANCAVILLA – Galdean più lontano, c’è un club pugliese di Serie D. Due nomi per l’attacco

    Week end di calma apparente in casa Virtus Francavilla, perché contrattazioni e sondaggi da parte del consulente di mercato biancazzurro, Domenico Fracchiolla, continuano senza sosta. I casi più spinosi sulla scrivania del neo dirigente francavillese riguardano le conferme di Riccardo Idda e Marian Galdean, ad oggi piuttosto complicate. Sul difensore sardo, tra i migliori dell’intero…

  • doumbia-ph-caputo LECCE – Il Matera piomba su Doumbia: scambio con Carretta? Perucchini, domani la firma

    Possibile svolta sull’infinita telenovela Lecce-Mirko Carretta, una trattativa lunga non tanto per quanto riguarda l’attuale sessione di calciomercato, ma poiché il club giallorosso e l’attaccante gallipolino si rincorrono, senza mai riuscire ad incontrarsi (se non da avversari) da almeno tre anni. L’ex Martina è infatti considerato incedibile dal Matera proprietario dal suo cartellino, nonostante lo…