NOVOLI – I rossoblù salutano la Premier League, Schito: “Spiace per i tifosi, il loro attaccamento è commovente”

Domenica i rossoblù vogliono provare a chiudere la stagione dignitosamente: "A Otranto andremo per onorare la maglia che indossiamo e ce la giocheremo"

schito

Foto: A. Schito

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

L’ultima flebile speranza del Novoli si è spenta contro il Molfetta. Il pareggio casalingo dei rossoblù di Antonio Schito è valso la condanna aritmetica alla retrocessione in Promozione. “Purtroppo è andata male – afferma a denti stretti l’allenatore – , non è stato bello terminare così questa vissuta e sofferta esperienza. Mi dispiace e sono rammaricato per i tifosi che ci hanno sempre seguiti e supportati, per la società attenta e disponibile, per gli stessi ragazzi che hanno fatto del loro meglio in questo lungo e faticoso torneo”.

L’amarezza più grande è proprio per il pubblico di fede novolese. “I tifosi meritavano la permanenza, il loro attaccamento è commovente”. Domenica ultimo impegno stagionale, Schito non vuole regalare nulla: “A Otranto andremo per onorare la maglia che indossiamo e ce la giocheremo”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati