NOVOLI – De Pascalis: “A Molfetta oltre duecento tifosi, speriamo di poter far festa”

Il direttore generale rossoblù: "La salvezza diretta sarebbe il giusto premio ai sacrifici fatti dalla società ed all'impegno dei componenti dello staff tecnico e dei giocatori"

de-pascalis-vitale

Foto: G. De Pascalis, sulla destra - ©G. Vitale

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Il Novoli crede più che mai nella salvezza ed a Molfetta potrà contare su un’arma in più, i propri tifosi al seguito. “Saranno oltre duecento – afferma Gianluca De Pascalis, direttore generale del sodalizio rossoblù – , si sono organizzati con un pullman da cinquanta posti, alcuni mini-bus e con le auto. I sostenitori novolesi sono sempre accanto alla squadra e noi speriamo di poter fare festa con loro al termine del match”.

Novoli che, per strappare la salvezza diretta, dovrà vincere. In caso contrario, se il Gallipoli dovesse ottenere i tre punti nel proprio match, sarà playout. “Schipa ed i suoi collaboratori hanno curato ogni dettaglio – sottolinea De Pascalis. Sono out per squalifica i centrocampisti Carlucci e Quarta e l’esterno alto Malagnino, ma chi scenderà in campo darà il massimo. La salvezza diretta sarebbe il giusto premio ai sacrifici fatti dalla società, con in testa il presidente Francesco Murra, ed all’impegno dei componenti dello staff tecnico e dei giocatori”.

Redazione SS
Premiata come miglior testata giornalistica salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" di Neviano, organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati