ECCELLENZA – Gallo da sballo, Casarano ed Avetrana in gran forma. Il punto sul torneo

L'Aradeo manca la prima vittoria in campionato, ma i giallorossi protestano per un pasticcio del direttore di gara. Il Galatina si arrende alla capolista Bitonto, l'Otranto cade a Molfetta

avetrana-tifosi

La sesta giornata del campionato di Eccellenza va ricordata soprattutto per il sonoro 4-0 rifilato dal Gallipoli al ben più accreditato Fasano. Una sconfitta senza attenuanti, che certifica il momento di appannamento vissuto dalla formazione di mister Laterza. I brindisini possono consolarsi col primato del miglior attacco, sono quattordici le reti all’attivo. Il peggiore è quello del Bisceglie, che ne ha segnate solo due. Contro la cenerentola del torneo è arrivata la quarta vittoria del Trani, che prosegue la sua corsa, tallonato da Gallipoli e Bitonto, che sembra aver ingranato la marcia giusta, con quattro successi consecutivi. La capolista è anche l’unica a non aver mai perso.

Non riescono, invece, a cancellare lo zero dalla casella delle vittorie Barletta, Vieste, Aradeo e Bisceglie. Ma se parliamo di squadre particolarmente in forma non possiamo non citare Casarano e Avetrana, appaiate al terzo posto della classifica insieme al Molfetta. I rossazzurri sono stati capaci di affossare, a domicilio, l’Omnia Bitonto, confermando di avere una grande solidità, che ne fa la migliore difesa del campionato, con solo due gol incassati. Nella vittoria travolgente dell’Avetrana dell’ex Coquin brilla soprattutto la stella dell’under classe 1998 Gianni Venza, autore di una tripletta, nella quale il baby biancorosso ha sfoderato tutto il suo repertorio: destro, sinistro e colpo di testa. E domenica prossima ci sarà, al “Capozza”, proprio il confronto tra Casarano e Avetrana.

L’altra partita ricca di spunti tecnici sarà quella tra le due deluse di questo campionato, Corato e Omnia Bitonto. È pur vero che Di Rito e compagni devono ancora recuperare una gara, ma questa è una squadra che pareggia troppo. Contro il Barletta è arrivato il terzo pari. E quello dei pareggi è un dato che caratterizza anche l’Omnia. E se parliamo di numeri preoccupanti, fanno riflettere le nove reti incassate dal Novoli in due partite. Nel prossimo turno, la tenuta difensiva della formazione di mister Schipa sarà messa a dura prova dalla brillantezza dell’attacco gallipolino, il secondo più prolifico del torneo.

Giornata in chiaro-scuro per le salentine: perdono Galatina, Otranto e Aradeo. Incredibile, in particolare, quanto accaduto al comunale di Aradeo: sull’1-0 per gli uomini di mister Politi contro il Vieste, il direttore di gara, il signor Montanaro della sezione di Taranto prima concede e poi annulla il rigore assegnato ai padroni di casa e nel frattempo realizzato da Negro. Il club giallorosso ha annunciato ricorso per chiedere l’annullamento della gara, causa errore tecnico dell’arbitro.

Articoli Correlati