GALLIPOLI – Il Vieste spaventa il “Bianco”, il Gallo si rialza e mantiene la vetta

Vantaggio garganico con Compierchio, nel giro di 4' i giallorossi prima pareggiano con Sansò poi ribaltano il match con Mauro tornando al successo dopo lo stop di Bitonto

gallipoli-coribello

Foto: ©M. Coribello

Serviva una reazione al Gallipoli dopo il passo falso di Bitonto e reazione è stata. Con una prova coriacea e di grande carattere, i ragazzi di mister Villa sono riusciti ad imporsi in rimonta, contro un organizzato e ben messo in campo Vieste. Il primo squillo è di marca giallorossa e arriva al 4’, Mauro mette in mezzo dalla destra, Mingiano anticipa tutti ma la sua torsione aerea è debole; al 12’ Scialpi perde un pallone sanguinoso a metà campo, Soria apre subito per Compierchio, cross dalla destra che impatta sul braccio di Greco. Il signor Totaro di Lecce non ha dubbi e indica subito il dischetto. Dagli undici metri si presenta lo stesso numero 10 garganico che mette dentro, per il vantaggio ospite.

Al 16’ è Levanto ad andare vicino al pari, ma sugli sviluppi di una punizione, il giovane centrocampista non riesce a correggere in rete da buona posizione; al minuto 20 è ancora il Gallipoli a rendersi pericoloso, ma questa volta Sansò ben assistito da Iurato rallenta la giocata facendosi murare la conclusione da un prodigioso recupero di Solitto. Sulla ripartenza ospite, il solito Compierchio salta secco Mauro Puglia, facendo la barba al palo con un bel sinistro a giro.

Greco e compagni non ci stanno e alzano il baricentro mettendo alle corde gli ospiti, vedendo premiati i proprio sforzi al minuto 32: Scialpi batte velocemente una punizione, Monopoli anticipa Lucatelli e cade in area, per il secondo penalty del match. Sansò è glaciale e spiazza Tucci per un meritato pari. L’inerzia della gara passa tutta dalla parte dei giallorossi che 3 minuti più tardi mettono la freccia con uno schema su azione d’angolo: Scialpi serve ancora Monopoli che con il contagiri cambia campo per Mauro, controllo perfetto e diagonale vincente che fa esplodere la Sud, per la seconda gioia stagionale dell’esterno gallipolino. Negli ultimi dieci minuti della prima frazione è ancora il Gallipoli a provarci senza però riuscire a trovare il giusto pertugio.

La ripresa inizia ancora con il Gallo vicino al terza segnatura: azione a stampo rugbistico che libera al tiro Mingiano, murato il sinistro dell’attaccante; il Vieste non demorde e con il cuore prova ad agguantare il pari, senza però riuscire quasi mai ad impensierire il numero 1 Passaseo. Al 75’ è ancora Scialpi ad avere la chance del 3-1, ma Tucci è bravo a dirgli di no e sulla respinta Mingiano spara al lato.

Nel finale di gara è il Vieste a presidiare la metà campo avversaria: capitan Greco disinnesca il pericolo scippando in spaccata il pallone a Brianese; l’ultima chance capita al 92’ sui piedi di Garcia che non riesce ad imprimere forza al suo sinistro, trovando una tranquilla opposizione dell’estremo difensore in maglia verde. Lo stesso Garcia termina anzitempo la sua gara per aver colpito un avversario con una gomitata. Ultimo atto di una bella sfida che ha visto imporsi il Gallipoli, non senza problemi, e grazie a questi 3 punti i giallorossi continuano a mantenere la vetta.


Gallipoli (Le), stadio “A. Bianco”
Domenica 12/11/2017 ore 14.30
Eccellenza 2017/2018 – 10a giornata

GALLIPOLI-VIESTE 2-1
Reti: 13’ Compierchio (V) su rig., 31’ Sansò (G) su rig., 35’ Mauro (G)

GALLIPOLI: Passaseo, Mauro (74’ Difino), Turco, Scialpi (90+4’ Montinaro), Greco, Puglia, Levanto, Sansò, Mingiano (86’ Luca), Iurato (78’ Casole), Monopoli. A disposizione: Colapietro, Scorrano,, Cornacchia. Allenatore: Villa

VIESTE: Tucci, Lucatelli (47’ Maiorano), Garcia, Dinardo, Sollitto, Caruso, Albano (81’ Vescia), Soria, Triggiani, Compierchio (67’ De Vita), Brianese. A disposizione: Innangi, Olaberri, Prencipe, Vulcano. Allenatore: Bonetti

Arbitro: Totaro di Lecce
Note – Ammoniti: Greco, Scialpi, Mauro, Scorrano (G), Lucatelli, Sollitto (V). Espulsi: Garcia (V) al 90+3’ per aver colpito con una gomitata un avversario . Recupero: 2’pt, 5’st.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati