GALLIPOLI – Gallo beffato a Bitonto, ma ottima prova dei giallorossi di Villa

Nonostante le pesantissime assenze di Legari e Carrozza, la formazione di Villa fornisce al "Degli Ulivi" una prestazione superba. Pesa l'episodio del gol del pari di Terrone, sul quale restano i dubbi se la sfera abbia o meno varcato interamente la linea di porta

bitonto

Si ferma al Degli Ulivi di Bitonto la corsa del Gallipoli che, dopo 5 risultati utili consecutivi, è costretto ad abdicare in terra barese nonostante un’ottima prova e un momentaneo vantaggio firmato da Scialpi. Alberto Villa deve rinunciare a Legari e Carrozza, ma non cambia e manda in campo il consueto 3-5-2 con Sansò e Iurato al loro posto; la prima occasione della gara è giallorosa e arriva al 13’ su azione d’angolo, ma Mauro, ben assistito da Monopoli, si fa murare la conclusione. La risposta dei padroni di casa è immediata e arriva un minuto più tardi sull’asse Manzari-Moscelli, con il numero 11 abile a disegnare una splendida traiettoria che spaventa Passaseo dando solo l’illusione del gol.

Il Gallipoli nonostante le due pesantissime assenze non difetta in personalità e al 23’ va ancora vicino al vantaggio con Mingiano che manca l’impatto al termine di una splendida azione disegnata da Scialpi e Levanto. Al 37’ Scialpi inventa un corridoio su punizione per Iurato, che strozza però la sua conclusione; passano due minuti ed è Manzari da posizione favorevole a sparare addosso a Passaseo dopo una bella giocata di un sontuoso Modesto.

L’inizio della seconda frazione è tutto di marca ospite. Al 51’ Mingiano recupera un bel pallone, serve sul movimento Iurato che solo davanti ad Addario manda al lato, a gioco però fermo per un presunto offside; al quarto d’ora il Gallipoli passa in vantaggio con Scialpi che direttamente su calcio di punizione batte l’estremo difensore barese, grazie alla complicità della barriera. Trascorre un solo minuto e gli ospiti si divorano il raddoppio con un’occasione colossale: Iurato apre per Sansò, destro al giro del numero 8, risposta di Addario, palla che capita tra i piedi di Mingiano il quale, da due passi, con la porta spalancata, manda incredibilmente fuori. Al 64’ e ancora Scialpi a provarci su punizione, Addario risponde presente; il Bitonto non vuole mollare e al minuto 69’ è Camasta a provarci di testa sugli sviluppi di un corner, ma Passaseo vola disinnescando l’incornata del difensore neroverde.

Il Gallipoli sembra non riuscire più a ripartire, i cambi di mister Villa non sortiscono gli effetti sperati ed è così che il Bitonto trova il pari al 72’: Terrevoli sfonda sulla destra e mette dentro, splendida torsione del neo entrato Terrone, Passaseo vola smanacciando, ma per il signor Pezzopane di L’Aquila, la sfera ha varcato la linea e quindi il Degli Ulivi può esultare. Restano, tuttavia, moltissimi dubbi.  A dieci minuti dalla fine per il Gallo arriva la doccia fredda: Modesto spacca in due il centrocampo ed entra in area, Greco lo atterra al momento della conclusione, il penalty è inevitabile. Moscelli dagli 11 metri è glaciale, firmando il gol del vantaggio e dell’aggancio in classifica al primo posto. Nel finale il Gallipoli ci prova con il cuore, senza però rendersi mai pericoloso. Una sconfitta immeritata per i giallorossi, che domenica ospiteranno al Bianco il Vieste in cerca del pronto riscatto.


Bitonto (Ba), stadio “Degli Ulivi”
Domenica 5 novembre 2017 ore 14.30
Eccellenza Puglia 2017/18 – 9a giornata

BITONTO-GALLIPOLI 2-1
Reti: 59′ Scialpi (G), 72′ Terrone (B), 82 rig. Moscelli (B)

BITONTO: Addario, Aprile (67’ Terrone), Pagone, Giangaspero, Camasta, Bonasia, Terrevoli (91’ Antonacci), De Santis , Manzari (85’ Bartoli), Modesto (87’ Piperis), Moscelli. A disposizione: Caiati,, Colasuonno, Mongiello. Allenatore: Gino Zinfollino

GALLIPOLI: Passaseo, Mauro, Turco (87’ Luca), Scialpi (75’ Difino), Greco, Puglia, Levanto, Sansò, Mingiano, Iurato (62’ Casole), Monopoli. A disposizione: Colapietro, Montinaro, Cornacchia, Scorrano, Luca. Allenatore: Alberto Villa.

Arbitro: Valerio Pezzopane di L’Aquila
Note – Ammoniti: Scialpi (G), Moscelli (B). Espulsi: Moscelli (B) al 91′ per somma di ammonizioni. Recupero: 1’ pt, 4′ st.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati