GALATINA – Salvadore: “Cuore e grinta, non volevamo perdere il derby. Clima teso? A caldo succede…”

"Dobbiamo quanto prima raggiungere quota 37-38 punti per la salvezza, il torneo di Eccellenza è molto equilibrato"

salvadore-andrea_rfrisco

Foto: A. Salvadore (©R. Frisco)

Un derby equilibrato, sul filo del rasoio quello tra Galatina e Gallipoli, conclusosi sul 2-2. Il tecnico biancostellato, Andrea Salvadore“Nei primi dieci minuti siamo partiti bene, l’approccio è stato piuttosto positivo. Fino al nostro gol, nella parte centrale del primo tempo, abbiamo perso un po’ di campo in quanto sbagliavamo le uscite e Scialpi giocava troppi palloni. Poi quel gol contestato proprio in chiusura del primo tempo, ha sbagliato l’arbitro a mio avviso in quanto c’era un fallo di mani nettissimo. Potevamo spingere di più nella prima frazione ma il Gallipoli chiudeva bene ogni varco. Nella ripresa, per 20′ il Gallipoli ci ha messo alle corde e abbiamo incassato il gol dell’1-2. Poi l’espulsione di Deffo e ho rischiato il tutto per tutto, ho inserito quattro attaccanti e alla fine ho avuto ragione. Non volevamo perdere questo derby. Dopo il 2-2 di De Giorgi abbiamo macinato una quantità industriale di gioco. L’ingresso di Albano e Calò ci ha dato grande impulso. Alla fine potevamo vincerla con quel rigore fallito, però sono onesto: il rigore era dubbio“.

Clima teso nel finale, ma Salvadore minimizza e archivia tutto: “Dispiace per questi episodi, ma son cose che a caldo possono accadere e finiscono lì, senza polemiche di sorta”.

La classifica premia fin qui il lavoro svolto dai biancostellati: “Siamo una squadra giovane, abbiamo tanti ragazzi con tanta voglia e intendiamo valorizzarli. Viviamo alla giornata. A volte paghiamo un po’ di inesperienza ma dobbiamo crescere anche sotto questo aspetto, migliorando in furbizia e nell’atteggiamento. Non dobbiamo lasciarci prendere dal nervosismo. Dobbiamo quanto prima raggiungere quota 37-38 punti per la salvezza, il torneo è equilibrato – conclude Salvadore – non ci sono né squadre materasso e né una ammazza-campionato”.

Davide BOELLIS

Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di “Giornalista per un giorno – Sergio Vantaggiato”. Nell’aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati

  • stadio-d-amuri-grottaglie ECCELLENZA – Ufficiale, rinviata la finale di Coppa Italia tra Vigor Trani e Fasano

    La finalissima di Coppa Italia Eccellenza tra Vigor Trani e Città di Fasano, programmata per il 21 dicembre a Grottaglie, è stata rinviata a data da destinarsi. Ne dà notizia il Comunicato ufficiale Lnd Puglia n. 41 di oggi, 14 dicembre. Questo la nota integrale: “Con riferimento al comunicato stampa di lunedì 11 dicembre 2017,…

  • nobile-toto ARADEO – Carica Nobile: “Società e gruppo moralmente integri, credo nella salvezza!”

    Dopo una prima parte di stagione certamente non irresistibile e la pesante sconfitta per 4-0 nello scontro diretto contro l’Unione Calcio Bisceglie, l’Atletico Aradeo ha deciso di sollevare dall’incarico Gianluca Politi, affidando la panchina all’esperto Totò Nobile, che cercherà di condurre i suoi nuovi ragazzi ad una salvezza che in questo momento non appare semplicissima….

  • salvadore-andrea_rfrisco GALATINA – Capolinea biancostellato, Salvadore: “Non c’erano le condizioni per continuare, perché …”

    Dal terremoto che ha colpito il Galatina nessuno è uscito indenne. Anche un allenatore di grande temperamento come Andrea Salvadore ha dovuto gettare la spugna. “Ieri mattina ho avuto un colloquio con la società e ho rassegnato le dimissioni – spiega l’ex Otranto -. “Non sono il tipo che abbandona la nave, ma davvero non…

  • gogovsky-de-giorgi NOVOLI – Due acquisti per Schito: ecco un centrocampista ed un attaccante

    Altri due rinforzi per il Novoli di Antonio Schito. La società rossoblù si è assicurata le prestazioni del centrocampista Hristo Gogovsky e dell’attaccante Diego De Giorgi. Gogovsky, bulgaro classe 1993, è cresciuto calcisticamente nel suo paese, vestendo le maglie della Nazionale under 17 ed under 19, fino all’esordio nei professionisti con il PFC Chavdar Etropole…

  • di-rito-nicolas-fasano FASANO – Ufficiale, Di Rito è biancazzurro: già a disposizione col Casarano

    Colpaccio di mercato per il Fasano. La società del presidente Franco D’Amico (con l’intermediazione del procuratore Gianni Massa) ha appena concluso la trattativa per portare in biancazzurro l’attaccante argentino Nicolas Di Rito. Trentadue anni compiuti pochi giorni fa, il bomber di Rosario ha iniziato la stagione a Corato (Eccellenza), segnando sette reti in neroverde (tre in…