ECCELLENZA – Mosca: “Casarano e Gallipoli sino in fondo. In sette per il primato”

L'allenatore di Taormina non ha dubbi sulle favorite, ma riconosce la gran bagarre e l'equilibrio nel torneo di Eccellenza

mosca

Foto: B. Mosca

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Ex allenatore di Galatina e Nardò, attualmente senza panchina, il tecnico Beppe Mosca ha sempre un occhio di riguardo per il campionato di Eccellenza. L’allenatore di Taormina vede due salentine fra le grandi favorite: Casarano e Gallipoli non saranno delle meteore. Rossazzurri e giallorossi hanno tutto quello che occorre per essere protagonisti sino in fondo nelle sfere alte della graduatoria. In sede di previsioni, ho indicato il Casarano come favorito per il salto in Serie D perché, rispetto alle altre formazioni, ha il vantaggio di potere contare su una rosa collaudata, in quanto la dirigenza rossazzurra ha ritoccato con innesti di valore un organico che ha già fatto benissimo nel 2016/17. L’inizio di Rescio e compagni non è stato scoppiettante come mi sarei aspettato, ma gli ultimi risultati e soprattutto il gran colpo messo a segno sul terreno dell’Omnia Bitonto dimostrano però che il team allenato da Sportillo ha ingranato. Non ho alcun dubbio, pertanto, circa il fatto che battaglierà per il primato sino alle giornate conclusive”.

Anche il Gallipoli è tra le favorite di Mosca: “Ritenevo che potesse essere la rivelazione del torneo ed ora sono più che mai convinto che sarà così. Ho visto all’opera i giallorossi nei match interni disputati con Unione Calcio Bisceglie e Fasano e mi hanno fatto un’ottima impressione. Uomini del calibro di Scialpi, Greco e Carrozza fanno la differenza ed intorno hanno ragazzi giovani che più che delle promesse sono già delle certezze. Penso ad esempio a Monopoli e a Levanto. A questo bisogna aggiungere che Villa è riuscito a dare alla propria formazione un gioco decisamente di buon livello, oltre che redditizio. Il Gallipoli è in grado di reggere sino in fondo, anche perché ho l’impressione che stia tornando l’interesse da parte dei tifosi“.

Anche per i playoff ci sarà grande lotta: “In avvio pensavo che a contendersi la promozione sarebbero stati Casarano, Fasano, Omnia Bitonto e Corato. I primi turni del campionato, però, hanno proiettato in alto e messo in evidenza complessi di spessore quali l’altra compagine di Bitonto, il Trani ed il Molfetta. Insomma, i team che possono ambire al gradino più alto del podio sono almeno sette”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati