CASARANO – Primo hurrà per le Serpi, Vieste schiantato a domicilio

I rossazzurri di Sportillo passano 3-0 allo Spina: apre le danze Zaminga in avvio, nel finale Marretti e Lorusso completano il tris. Primi tre punti per Casalino e compagni dopo il pari di Otranto ed il kappò con la Vigor Trani

casarano-tifosi

Il Casarano si lascia alle spalle l’indigesta sconfitta interna con la Vigor Trani e sbanca il “Riccardo Spina” di Vieste con un sonoro 3-0. Dopo una breve fase di studio l’undici di Sportillo passa subito in vantaggio: 6’ rilancio sbagliato di Tucci per Garcia, ne approfitta Zaminga che è abile a trafiggere l’estremo difensore biancoceleste con un bel diagonale. Esattamente un minuto più tardi gli ospiti potrebbero anche raddoppiare: errore di Sollitto che favorisce Caputo il quale però, da posizione favorevole, non inquadra lo specchio della porta. Il Vieste non ci sta e prova a reagire al 9’: Ranieri dialoga con Brianese, gran botta col mancino da parte del centravanti argentino ma conclusione che si spegne di poco a lato. Al 16’ Quarta imbecca Pignataro che tutto solo all’interno dell’area di rigore è neutralizzato dalla provvidenziale uscita bassa di Tucci. L’ultima emozione del primo tempo la regala il Vieste intorno alla mezz’ora: traversone di Di Nardo dalla destra per la testa di Brianese, palla di poco fuori.

Nella ripresa il match per i biancocelesti si mette ulteriormente in salita: dopo nemmeno un giro di lancette espulso Brianese per somma di ammonizioni. Sono comunque i garganici a rendersi pericolosi per primi: Albano serve De Vita che però calcia debolmente consentendo a Montagnolo di neutralizzare senza patemi. I salentini si limitano ad amministrare il vantaggio per affidarsi poi al contropiede. Al 29’ ci prova il neo-entrato Lorusso con un tiro dalla distanza che Tucci fa suo. Due minuti più tardi ghiotta occasione per le Serpi: taglio di Quarta per Portaccio, risposta super dell’estremo difensore di casa.

Il raddoppio, tuttavia, è solo rinviato: il Casarano, esattamente quattro minuti dopo l’occasione fallita, sigla 2-0. Punizione dal limite di Quarta, Tucci devia sulla traversa, sul seguente tap-in si avventa Marretti che deve solo spingere in rete. La gara sembra scorrere senza ulteriori emozioni ma in realtà così non è: al 40’ Caruso fallisce il possibile 1-2 sugli sviluppi di un corner, mentre un minuto più tardi Lorusso insacca di testa, su preciso traversone di D’Arcante. Al ‘’Riccardo Spina’’ finisce 3-0 per i rosazzurri che ottengono la prima vittoria in campionato.


VIESTE-CASARANO 0-3
Reti: 6′ Zaminga, 80′ Marretti, 86′ Lorusso

VIESTE: Tucci; Caruso, Sollitto, Olaberri (51′ Conversano); Vulcano, Garcia, Raneri (89′ Lucatelli), Di Nardo; Triggiani (32′ De Vita), Brianese, Albano (88′ Vescia). A disposizione: Innangi, Prencipe, Maiorano. Allenatore: Francesco Bonetti.
CASARANO: Montagnolo; Tardo (90′ Presicce), Stranieri (72′ Portaccio), Casalino; Marretti, Vergori, Quarta, Zaminga (88′ Lenoci), Rescio; Caputo (56′ D’Arcante), Pignataro (65′ Lorusso). A disposizione: Mezzi, Trovè. Allenatore: Pietro Sportillo.
Arbitro: Daddato di Barletta
Note – Ammoniti: Brianese, Di Nardo (V), Vergori, Quarta (CC). Espulsi: Brianese (V) al 46′ per somma di ammonizioni. Recupero: 1’pt, 4’st

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • greco-coribello GALLIPOLI – Greco: “La vetta ci dà nuove energie. Trani? Conosciamo bene il loro valore…”

    Il successo di domenica contro il Novoli è valso per il Gallipoli il contro sorpasso in vetta ai danni dell’U.S. Bitonto, sconfitto di misura dall’Unione Calcio Bisceglie. Un match non spettacolare da parte dei giallorossi, soprattutto nella seconda frazione, ma che dimostra ancora una volta una grande crescita anche dal punto di vista mentale dei…

  • vigor-trani ECCELLENZA – Coppa Italia Dilettanti: prima uscita ok per la Vigor Trani col Savoia

    Ha avuto inizio nel pomeriggio la fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti, che ha visto la Vigor Trani affrontare e superare per 2-1 il Savoia. La formazione di Massimo Pizzulli è inserita nel girone G con i campani e con i lucani del Lagonegro, che la Virtus affronterà in trasferta nell’ultima gara, mercoledì 7 marzo….

  • giudice-sportivo ECCELLENZA – Sette gli squalificati dopo la 22ª giornata: il Giudice sportivo

    Queste le sanzioni disciplinari emesse dal Giudice sportivo relative alla ventiduesima giornata di Eccellenza pugliese, settima di ritorno, giocata domenica scorsa. CALCIATORI – Una giornata di squalifica a testa per Jacopo Mancarella e Francesco Mariano (Otranto), Christian Quarta (Casarano), Giuseppe Pinto (Molfetta), Francesco Rizzi (Vigor Trani), Giuseppe Lacarra (Corato), Francesco Stella (UC Bisceglie). DIRIGENTI –…

  • pallone-lnd-generica-dilettanti-live m coribello ECCELLENZA – Barletta, il dg Crudele: “Il campionato più avvincente degli ultimi anni…”

    Il direttore generale del Barletta, Antonio Crudele, ha esaminato l’andamento della Premier League pugliese. “Quello in corso è il campionato di Eccellenza più avvincente degli ultimi anni – sottolinea – . C’è equilibrio nella prima metà della classifica, nella quale, tra lotta-primato e lotta-playoff, sono coinvolte sette compagini. Ma regna l’incertezza anche nella seconda parte…

  • gennari-coribello GALLIPOLI – Gennari: “Obiettivo minimo i playoff! Trani trasferta insidiosa…”

    Pietro Gennari torna a parlare del prezioso successo ottenuto domenica dal Gallipoli nel derby con il Novoli. “È stata una vittoria voluta con tutte le nostre forze – sottolinea l’attaccante – . È stata una partita difficile perché il Novoli chiudeva bene i varchi e non ci faceva giocare come sappiamo, ma è in queste…