CASARANO – Primiceri: “Ho visto una squadra in grande spolvero, sono estremamente fiducioso”

Per i playoff, tuttavia, il destino non è nelle mani dei rossazzurri: "Tutto dipende da tanti avvenimenti che si spera siano a noi favorevoli", sottolinea il massimo dirigente

casarano

Foto: ©Salentosport.net - M. Coribello

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Il Casarano vuole concludere la stagione positivamente ed il raggiungimento dei playoff sarebbe un traguardo straordinario. “Tutto dipende da tanti avvenimenti – avvisa il presidente rossazzurro Dario Primiceriche si spera siano a noi favorevoli. Importante è non perdere a Noicattaro, ci qualificheremmo anche con il pareggio e, soprattutto, deve vincere l’Altamura ad Otranto. Non sono imprese facili ma sperare positivamente conviene”.

Il numero uno delle Serpi esterna parole d’elogio per il suo team e per l’allenatore: “Quella di quest’anno è una squadra veramente quadrata, composta da uomini che hanno saputo sacrificarsi cercando sempre e comunque la vittoria. Hanno lavorato non risparmiando energie e hanno sempre rispettato le consegne di un tecnico eccezionale come Sportillo. Questo ha fatto ben dire a tutti quanti che il Casarano è squadra seconda a nessuno”.

Un gruppo da cui ripartire anche per il prossimo futuro, anche se Primiceri preferisce concentrarsi sulle battute finali dell’annata: “Pensiamo al presente, non distogliamo la nostra attenzione da quel che potrà accadere domenica prossima. Per il futuro c’è ancora tanto tempo da sfruttare. Ho visto in questi giorni un Casarano in grande spolvero, i ragazzi vogliono andare a Noicattaro per pretendere il massimo e, sin qui, quando hanno fissato un obiettivo, lo hanno sempre raggiunto. Sono estremamente fiducioso”.

Redazione SS
Premiata come miglior testata giornalistica salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" di Neviano, organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • pallone-lnd ECCELLENZA – Coppa Italia, ecco gli accoppiamenti dei quarti di finale

    Sono stati sorteggiati stamattina gli accoppiamenti per i quarti di finale di Coppa Italia Eccellenza. Le gare d’andata si giocheranno il 5 ottobre, quelle di ritorno il 19. Questi gli esiti del sorteggio: Gruppo A – Molfetta-Corato, Bitonto-Vigor Trani. Gruppo B – Novoli-Casarano, Città di Fasano-Gallipoli. Queste, infine, le decisioni del Giudice sportivo in merito alle…

  • de-paolis-marcello-aradeo ARADEO – Il ds De Paolis: “A Fasano solo una giornataccia. Politi non è in discussione”

    Pesante kappaò per l’Aradeo, travolto a Fasano da una pioggia di gol, ben sette. Malumori in casa giallorossa? Ci pensa il direttore sportivo Marcello De Paolis a spazzare via ogni nuvola: “Politi non è in discussione, come non è in discussione nessuno dell’Aradeo, dai calciatori fino al magazziniere o all’autista del pullman”. Poi sul crollo…

  • villani-longo OTRANTO – Villani, la strada è giusta: “Buon rendimento, credere sempre più in noi stessi”

    L’Otranto non ha mollato la presa ed è riuscito a strappare il 2-2 all’Avetrana, scappata due volte in vantaggio. “La nostra caratteristica – dichiara Alessandro Villani, autore del primo centro idruntino – dovrà essere quella di lottare sempre su ogni pallone e su ogni azione, credendo nelle nostre possibilità. Abbiamo incassato il primo gol per…

  • salvadore GALATINA – Salvadore entusiasta: “Vittoria voluta ed ottenuta con feroce determinazione”

    Andrea Salvadore gongola per il primo successo stagionale del suo Galatina. “Quella centrata ai danni dell’Unione Calcio Bisceglie è stata una vittoria fortemente voluta ed ottenuta lottando su ogni pallone, con il cuore ed una determinazione feroce – commenta il trainer biancostellato – . Nelle prime quattro partite avevamo ottenuto due pareggi in campionato, subendo…

  • sportillo-coribello CASARANO – Sportillo: “Nessuno pensi che sia stata una passeggiata…”

    Torna il sorriso al Casarano ed a Pietro Sportillo, con i rossazzurri tornati vittoriosi con un netto 3-0 dalla sempre insidiosa trasferta di Vieste. “Nessuno pensi che sia stata una passeggiata – rimarca il tecnico – , è stata un partita molto difficile e complicata. Il Vieste voleva riscattare in casa la sconfitta della scorsa…