CASARANO – Primiceri: “Ho visto una squadra in grande spolvero, sono estremamente fiducioso”

Per i playoff, tuttavia, il destino non è nelle mani dei rossazzurri: "Tutto dipende da tanti avvenimenti che si spera siano a noi favorevoli", sottolinea il massimo dirigente

casarano

Foto: ©Salentosport.net - M. Coribello

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Il Casarano vuole concludere la stagione positivamente ed il raggiungimento dei playoff sarebbe un traguardo straordinario. “Tutto dipende da tanti avvenimenti – avvisa il presidente rossazzurro Dario Primiceriche si spera siano a noi favorevoli. Importante è non perdere a Noicattaro, ci qualificheremmo anche con il pareggio e, soprattutto, deve vincere l’Altamura ad Otranto. Non sono imprese facili ma sperare positivamente conviene”.

Il numero uno delle Serpi esterna parole d’elogio per il suo team e per l’allenatore: “Quella di quest’anno è una squadra veramente quadrata, composta da uomini che hanno saputo sacrificarsi cercando sempre e comunque la vittoria. Hanno lavorato non risparmiando energie e hanno sempre rispettato le consegne di un tecnico eccezionale come Sportillo. Questo ha fatto ben dire a tutti quanti che il Casarano è squadra seconda a nessuno”.

Un gruppo da cui ripartire anche per il prossimo futuro, anche se Primiceri preferisce concentrarsi sulle battute finali dell’annata: “Pensiamo al presente, non distogliamo la nostra attenzione da quel che potrà accadere domenica prossima. Per il futuro c’è ancora tanto tempo da sfruttare. Ho visto in questi giorni un Casarano in grande spolvero, i ragazzi vogliono andare a Noicattaro per pretendere il massimo e, sin qui, quando hanno fissato un obiettivo, lo hanno sempre raggiunto. Sono estremamente fiducioso”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • curva-sud-gallipoli-coribello GALLIPOLI – La Sud chiama a raccolta per il derby: “Tv spente, sciarpa, bandiera e tutti allo stadio”

    Messo da parte il bruciante pareggio di Otranto, domenica al Bianco andrà in scena il derby contro il Casarano, una gara molto sentita in riva allo Jonio e che il Gallipoli non vince addirittura dal lontano 2003 quando, sul neutro di Nardò, i giallorossi dell’allora tecnico Antonio Toma riuscirono ad imporsi per 2-0 grazie alle…

  • montaldi FASANO – Colpo da novanta per l’attacco: ecco un argentino ex Virtus Francavilla e Nardò

    Il Fasano continua a far sul serio. Dopo l’ambizioso mercato estivo, il club del presidente Franco D’Amico si è assicurato le prestazioni di Anibal Montaldi, attaccante che di recente ha rescisso il contratto che lo legava al Cerignola, in Serie D. In terra foggiana l’argentino ha realizzato quattro reti in dieci presenze. Per il classe…

  • salvadore-andrea GALATINA – Salvadore: “Una gara dall’andamento strano…”

    Galatina sconfitto in modo netto a Vieste, almeno nel punteggio. Andrea Salvadore analizza: “È stata una gara dall’andamento strano. Nella prima parte ci siamo mossi bene creando alcune opportunità interessanti, senza sfruttarle. Alla prima sbavatura abbiamo incassato la rete avversaria. Nonostante ciò la reazione c’è stata così come il tentativo di voler rimontare. In avvio…

  • simone-schipa-ph-vitale NOVOLI – Urlo Schipa: “Abbiamo dimostrato di essere vivi”. Ansia per Malagnino

    È stato accolto con soddisfazione, in casa Novoli, lo 0-0 del “Cezzi” contro la capolista Bitonto. “Una partita che dà morale – afferma il trainer Simone Schipa – , che aiuta a guardare avanti con il piglio giusto. Sono contento, la squadra ha dimostrato di essere viva, di avere carattere e che può ben stare…

  • de-paolis-politi-aradeo ARADEO – De Paolis: “Perdiamo le battaglie, ma non è detto che perderemo la guerra”

    Aradeo sempre più ultimo e con un problema cronico del gol. Il direttore sportivo Marcello De Paolis non nasconde questa lacuna dei giallorossi e guarda all’immediato futuro per porre rimedio. “Aspettiamo il mercato dicembrino per apportare quelle correzioni in corsa che speriamo ci permettano di uscire fuori da questa crisi di risultati – afferma –…