CRONACA – Miccoli, chiesti quattro anni per estorsione aggravata

I fatti risalgono al periodo 2010-11,quando l'ex calciatore vestiva la maglia del Palermo. Miccoli avrebbe contattato il figlio del boss della Kalsa, Mauro Lauricella, per recuperare una somma vantata da un suo amico, il fisioterapista del Palermo Giorgio Gasparini, presso un imprenditore locale

miccoli-fabrizio-lecce-panchina-mcaputo

Foto: Fabrizio Miccoli (©M. Caputo)

Sembra non finire più l’iter giudiziario che ha coinvolto l’ex calciatore del Lecce Fabrizio Miccoli per fatti relativi a quando vestiva la maglia rosanero del Palermo. E’ di ieri la notizia secondo cui la Procura di Palermo ha chiesto quattro anni per il Romario del Salento, per l’accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Il calciatore, secondo l’accusa, avrebbe chiesto al suo amico Mauro Lauricella, figlio del boss Antonino del quartiere palermitano Kalsa, di recuperare una somma di denaro da un imprenditore del posto, ex socio di una discoteca della zona, credito vantato dal nuovo socio del locale, Giorgio Gasparini, ex fisioterapista del Palermo. I fatti sono datati 2010-2011. La Procura palermitana, nei mesi scorsi aveva chiesto l’archiviazione del caso, poi riaperto da un altro giudice per le indagini preliminari che aveva imposto l’imputazione coatta dell’ex calciatore.

Lauricella figlio, per questi fatti, è stato condannato ad un anno con ipotesi di reato poi derubricata in violenza privata aggravata. Miccoli si è sempre detto estraneo ai fatti, ha riferito di essere sempre stato all’oscuro delle parentele di Lauricella figlio, di non aver mai fatto pressione su quest’ultimo e di essersi disinteressato alla vicenda. Gli inquirenti indagano soprattutto su alcuni sms che Miccoli avrebbe scambiato con Lauricella figlio, in cui l’ex calciatore avrebbe proposto al suo interlocutore di tenersi una parte della somma eventualmente recuperata. La sentenza dovrebbe arrivare nel mese di ottobre, mentre a luglio sarà ascoltata la difesa.

Redazione SS
Premiata come miglior testata giornalistica salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" di Neviano, organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • miccoli-fabrizio-lecce-panchina-mcaputo CRONACA – Estorsione aggravata da metodo mafioso, Miccoli condannato a 3 anni e 6 mesi

    Brutte notizie per Fabrizio Miccoli. L’ex attaccante del Lecce è stato condannato a 3 anni e 6 mesi per estorsione aggravata da stampo mafioso. A giudizio della Procura di Palermo, tra il 2010 e il 2011 (periodo nel quale indossava la maglia rosanero del Palermo), Miccoli avrebbe incaricato il suo amico Mauro Lauricella – figlio del…

  • IL CALOROSO ABBRACCIO DI SALENTOSPORT: CORDOGLIO PER IL NOSTRO DIRETTORE

    Un risveglio profondamente triste per SalentoSport. Nelle primissime ore del mattino è venuta a mancare la mamma del nostro direttore, Marco Montagna. Pertanto, la Redazione ha ritenuto opportuno interrompere la programmazione per la giornata odierna in segno di cordoglio e rispetto nei confronti di un esemplare professionista e un Amico dal cuore grande.       SalentoSport…

  • alimentazione-sport-nardo EVENTI – Alimentazione e sport: a Nardò un seminario da non perdere

    Un appuntamento da non perdere dedicato agli sportivi e a chi gravita attorno al mondo dello sport. Giovedì 19 ottobre, alle ore 18.30, presso il Chiostro dei Carmelitani di Nardò, si terrà il seminario informativo “Nutriamo lo Sport”. Dopo i saluti del sindaco Pippi Mellone e del consigliere comunale delegato allo Sport, Antonio Tondo, il…

  • marino-raimondo-mellone-pippi-aleinikov-sergei NARDÒ – “Disciplina e metodo”, Aleinikov e Marino all’Europa Soccer Academy

    Presso il centro sportivo “Europa Soccer Academy” di Nardò, nel pomeriggio dello scorso 12 ottobre, assieme ai tanti bambini nell’invana attesa di Ronaldinho (leggi QUI), vi erano anche ex calciatori dal prestigioso curriculum. Parliamo di Sergei Aleinikov e Raimondo Marino, attualmente tecnici della “Marino Academy”. Presente anche Ivan Aiardi, ex portiere di Lecce, Francavilla Fontana,…

  • europa-sport-nardo-generica-giovanili NARDÒ – Ronaldinho, che finta! Arriva, sgomma e sfreccia via tra l’incredulità della folla

    Bambini con le scarpette, le maglie, i taccuini pronti ad essere autografati dal loro grande idolo. Genitori entusiasti ma composti, dietro le transenne, in trepidante attesa. In mezzo al campo, presso il centro sportivo “Europa Soccer Academy” di Nardò, oltre ai ragazzi delle scuole calcio in rigoroso ordine, anche i tecnici ed ex calciatori dal…