ARBITRI – Orgoglio gallipolino: per l’assistente Cipressa arriva l’esordio in Serie A!

Dopo una stagione in Serie B, la sua prima, condotta a suon di prestazioni, 21, molto positive, ecco il debutto in massima serie nel match di sabato tra Benevento e Genoa

cipressa

Foto: A. Cipressa

Orgoglio salentino, orgoglio gallipolino. L’assistente arbitrale Alessandro Cipressa, 34 anni, sabato farà il suo debutto in Serie A. Al primo anno nell’organico degli arbitri della serie cadetta, Cipressa si è distinto per un’escalation di prestazioni positive che hanno portato il gotha dell’Aia a concedergli un’apparizione nella massima serie nazionale. La partita per la quale è stato designato è Benevento-Genoa (fischio d’inizio alle 18): Chiffi sarà il direttore di gara, Lombardi ed appunto Cipressa gli assistenti, Illuzzi il quarto uomo. Maresca sarà al var, con l’ausilio di De Meo.

Per l’assistente gallipolino i numeri parlano di un’annata sopra le righe: primo step ad agosto, in Tim Cup, per il confronto Bari-Parma. Poi, 21 presenze in Serie B: da Foggia-Virtus Entella del 3 settembre, all’ultimo match in cui è stato protagonista, Frosinone-Carpi del 5 maggio. In mezzo tante insidie (Cittadella-Cremonese, Venezia-Perugia, Carpi-Parma, Ascoli-Empoli, solo per citarne alcune), superate brillantemente, al punto da aver convinto Rizzoli, designatore dei fischietti di Serie A, ad offrirgli questa chance.

Un risultato sportivo straordinario per la sezione arbitrale di Lecce e, in generale, per tutto il movimento calcistico salentino. Ed un messaggio importante per tutti: il sacrificio, la costanza, l’impegno e la voglia di farcela, alla fine, pagano sempre.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati