BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi fa festa, Moore stende la Virtus Bologna

Nic Moore in azione

Happy Brindisi torna alla vittoria contro Virtus Bologna: 79-75. Coach Dell'Agnello sceglie Moore, Mesicek, Suggs, Randle e Lalanne, Ramagli risponde con Ndoya, Lafayette, Slaughter, Gentile ed Aradori. Bologna parte a razzo con gli italiani Gentile e Aradori, Brindisi reagisce di squadra affidandosi a Moore per il primo vantaggio locale 11-9. Alessandro

BASKET A1/m – Brindisi attende Bologna, Dell’Agnello: “Le lamentele sono dei perdenti…”

basket -Randle- sotto- canestro-g-giannuzzi

Si ritorna al PalaPentassuglia per l’ottava di andata con Happy Casa Brindisi che attende la Virtus Segafredo Bologna. Dopo il ko subito all’Adriatic Arena di Pesaro (80-75), tornano prepotenti dense nubi su contrada Massseriola, tegole per la società che dovrà fare i conti con addii e annunciati tagli . Brian Randle, la

BASKET A1/m – Brindisi si spegne nell’ultimo quarto, Pesaro torna alla vittoria

Basket Happy Casa Brindisi

Happy Casa Brindisi cade in quel di Pesaro 80-75. Fischio di iniizio alle ore 17 con Dell’Agnello che schiera sul parquet dell’Adriatic Arena  il neo acquisto Nic Moore, Suggs, Mesicek, Donzelli e Lalanne. Il primo canestro è targato Vuelle, ma Happy Casa presenta il suo biglietto da visita: buona difesa e attacco

BASKET A1/m – Brindisi verso Pesaro tra infortuni, dubbi e grandi ritorni

basket -Randle- sotto- canestro-g-giannuzzi

La settima di andata proietta Happy Casa Brindisi sul parquet dell’Adriatic Arena di Pesaro. Entrambe le squadre possono vantare di un solo successo in questa prima parte di campionato, 2 punti in classifica e tanti problemi sul legno.  Brindisi giunge all’appuntamento della domenica  con un morale differente. La tanta sofferta ma meritata

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi, Nic Moore saluta Nanterre e torna biancazzurro

play Nic Moore in azione

Happy Casa Brindisi pesca dal mercato una sua vecchia e gradita conoscenza. La società di contrada Masseriola comunica di aver acquisito le prestazioni del playmaker Nic Moore per la stagione 2017/2018. Il giocatore nativo di Winona Lake era stato ingaggiato la scorsa estate dalla New Basket Brindisi guidata da coach Sacchetti. Un

BASKET A1/m – Brindisi con orgoglio e tenacia supera Avellino all’overtime

basket enel brindisi tifosi

La sesta di andata sorride  all'Happy Casa Brindisi vittoriosa sulla  Sidigas Avellino 92-88 dts. Il match delle ore 17 parte nel segno di Brindisi, Avellino subisce la velocità di Barber tanto da costringere coach Sacripanti a fermare il gioco sul 15-5 (5’08”). Happy Casa si rilassa, Sidigas  recupera e sul -3

BASKET A1/m – Brindisi contro Avellino per la prima vittoria, Dell’Agnello: “Ce la faremo”

dellagnello-giannuzzi

Sesta di andata per Happy Casa Brindisi che attende tra le mura amiche del PalaPentassuglia la Sidigas Avellino di coach Sacripanti. Il quintetto di Dell'Agnello, ancora a digiuno di vittorie in questo deludente avvio di campionato, si lascia alle spalle un’altra settimana tormentata da preoccupazioni, problemi e copiose critiche. Critiche indirizzate

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi, il carattere non basta: Brescia conferma la vetta

giuri-brindisi-giannuzzi

Happy Casa Brindisi cede ai colpi della capolista Brescia 69-78. La prima azione del match è targata Randle che becca anche il primo ferro, dall’altro lato Landry  concretizza. Inizia  a ritmi elevati la quinta di andata con Brescia più abile a volare a canestro. Brindisi si affida alla precisione di Mesicek,

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi ospita la capolista Brescia, Dell’Agnello: “Dobbiamo vincere”

brindisi-basket_ggiannuzzi

La quinta di andata accende i fari al PalaPentassuglia tra Happy Casa Brindisi  e la Germani Brescia. In casa Brindisi vi è tanta amarezza per un avvio di stagione magro di risultati, come tanta è  la delusione per alcuni elementi del roster non all’altezza di disputare un campionato della massima serie. L’indiziato principale

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi per il colpaccio a Milano. Maffezzoli: “Determinati e fiduciosi”

assistant- coach -Massimo- Maffezzoli

Happy Casa Brindisi vola verso Milano per la quarta di ritorno in programma domenica alle 18:15 al Mediolanum Forum. Olimpia Milano, a punteggio pieno (3/3) , attende i brindisini ancora a quota zero, fanalino di coda in compagnia di Capo d’Orlando e Reggio Emilia. La partita casalinga contro i campioni d’Italia

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi gelata da Bramos, anche Venezia espugna il PalaPentassuglia

tepic-brindisi-giannuzzi

L’anticipo della terza di andata non sorride alla Happy Casa Brindisi sconfitta in casa da una esperta Venezia per 74-71. Fischio di inizio alle 20,45 e le aspettative non deludono. Brindisi ha un approccio alla gara positivo, bene in difesa,  concreta in attacco. Coach De Raffaele sul 11-4 chiama timeout, i

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi ospita Venezia, Dell’Agnello: “Daremo il sangue per vincere”

brindisi-basket_ggiannuzzi

La terza giornata di andata punta i riflettori sull’anticipo del PalaPentassuglia tra Happy Casa Brindisi e i campioni d’Italia della Reyer Venezia in programma questa sera alle 20,45. Brindisi alla ricerca dei primi due punti della stagione dopo aver disputato due partite fotocopia, prima con Torino in casa e Pistoia in

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi cade anche a Pistoia, arriva la seconda sconfitta

brindisi-basket_ggiannuzzi

Nel posticipo del lunedì sera Happy Casa Brindisi cade al PalaCarrara  contro The Flexx Pistoia  per 83-77. Pistoia parte decisa e concreta, Brindisi impacciata ed imprecisa al tiro. La prima tripla biancoazzurra è targata Mesicek, Suggs commette errori da principiante ed i locali volano sul +10. Termina il primo periodo 26-16. Oleka

BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi da rivedere, Fiat Torino esulta al PalaPentassuglia

basket -Randle- sotto- canestro-g-giannuzzi

Nell’anticipo di mezzogiorno della prima giornata di campionato Happy Casa Brindisi cede i primi due punti della stagione alla Fiat Torino che espugna il PalaPentassuglia per 72-67. Palla a due con coach Sandro Dell’Agnello che  schiera Barber, Suggs, Cardillo, Tepic e Lalanne, coach Banchi  risponde con  Garrett, Mazzola, Vujacic, Okeke, Mbakwe. Barber