VOLLEY A2/m – Alessano, Venneri recrimina: “All’inizio quasi inesistenti. E quella chiamata fuori su Jeliazkov…”

aurispa alessano

Foto: @Aurispa Alessano

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia |

Il ko contro il Tuscania non è proprio andato giù al numero uno dell’Aurispa Alessano, Massimo Venneri, che ha molto da recriminare, in particolare contro alcune decisioni dell’arbitro. “Peccato per quel pallone fischiato contro alla fine – esordisce il massimo dirigente biancazzurro – , avremmo meritato il 2-2 e nella peggiore delle ipotesi portato a casa un punto che in trasferta ha un valore importante. Invece usciamo dalla sfida di Montefiascone con un triste verdetto. Non so spiegarmi cosa sia successo ai ragazzi ad inizio di partita, in campo erano quasi inesistenti. Poi con coraggio e orgoglio, dopo le sostituzioni effettuate dal tecnico Bramato, la squadra si è ripresa e ha cominciato a giocare. Non c’è stata storia nel terzo parziale, quando gli avversari forti del 2-0 sono calati lasciandoci l’iniziativa. Molto combattuta l’ultima frazione, c’è rammarico per la conclusione di Jeliazkov chiamata fuori, saremmo passati sul 23-24 con la situazione a nostro favore, affidando le speranze di vittoria al tie break”.

Il presidente dell’Aurispa Alessano, tuttavia, confida in un pronto riscatto nell’immediato futuro: “I prossimi due impegni casalinghi consecutivi dovranno servire a riscattare la battuta d’arresto con Tuscania, in modo da arrotondare il bottino in graduatoria”, conclude Venneri.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • volley-magik-copertino VOLLEY C/f – Magik Copertino piega Cutrofiano e chiude il girone d’andata con un sorriso

    Tra le mura amiche del Comprensivo “Giovanni Falcone”, la Volley Magik Copertino si aggiudica anche l’ultima gara del girone di andata. Ad arrendersi alle ragazze di mister Quarta questa volta tocca a Cutrofiano Volley in poco più di un’ora di gioco. Con dodici vittorie in campionato la squadra gialloblu si piazza al secondo posto dietro la capolista Noci, unica squadra…

  • volley-maglie ph a rillo VOLLEY B1/f – Nissan Maglie, che colpo! Casaldepazzi tramortito

    Ci sono gare nelle quali sai che solo giocando a mille, sbagliando il meno possibile e dando fondo a tutte le energie, sai di potertela giocare alla pari con un avversario attrezzato, agguerrito e mai domo. Nissan Maglie rispetta le consegne e centra un brillante successo casalingo contro Volleyro Casaldepazzi, favorito alla vigilia per qualità…

  • volley-casarano-vittoria-assicurazioni VOLLEY D/f – Vittoria Ass.ni Casarano, liquidato con facilità l’ostacolo Brindisi

    Senza sprecare energie fisiche e mentali la Vittoria Assicurazioni Casarano sbriga la pratica Brindisi che cade sotto i colpi di Carlino e compagne brave ad evitare pericolose distrazioni al dispetto del fanalino di coda. Una partita mai in discussione che ha consentito a mister Carlo Carbone di dar spazio a tutta la rosa mandando in campo…

  • casarano-volley VOLLEY C/m – Anche l’Altamura cade sotto i colpi del Casarano

    Si è chiuso con l’ennesima vittoria lo straripante girone d’andata formato Perle di Puglia Casarano che, espugnando il parquet di Altamura, ha inanellato la decima vittoria consecutiva su altrettante partite giocate conquistando in ogni match l’intera posta in palio. La volenterosa squadra murgiana ha cercato in tutti i modi di regalare un sabato nero ad Anastasia…

  • aurispa-alessano-volley-castellana-grotte VOLLEY A2/m – Aurispa Alessano chiude in bellezza: Santa Croce al tappeto

    Sebbene la partita non contava nulla in termine di punti per la fase successiva, Aurispa Alessano e Kemas Lamipel Santa Croce hanno rispettato le aspettative della vigilia, dando vita ad un match sempre in bilico e per lunghi tratti spettacolare. Ad avere la meglio sono stati i padroni di casa, che sono riusciti a togliersi…

Lascia un commento