VOLLEY C/f – Magik Copertino non lascia scampo alla New Volley Torre

Coach Quarta: "Stiamo affrontando ogni gara come se fosse una finale perché rappresenta per noi un'occasione per poter far divertire il nostro pubblico"

volley-magik-copertino

Foto: Le ragazze della Magik Copertino

Prosegue il cammino vincente della Volley Magik Copertino che incassa altri tre punti a discapito della New Volley Torre. In poco più di un’ora di gioco, la formazione gialloblù manda in archivio la pratica e centra così la settima vittoria in campionato in otto gare. L’indisponibilità di Fanelli impone a mister Enrico Quarta di apportare qualche modifica al consueto schieramento finora vincente. Per la sfida casalinga contro Torre il sestetto iniziale è composto da Cavarra in cabina di regia, Greco opposto, Romano e Scupola laterali, Mighali e Grassi Pirrone al centro, Camposeo in seconda linea.

Il divario tecnico tra le due formazioni è evidente già dalle prime battute. Nonostante un avvio apparentemente equilibrato, le copertinesi impongono un parziale di 13-5 che costringe mister D’Amicis a chiamare il primo timeout. Con il passare dei minuti la differenza di valori in campo diventa incolmabile per le brindisine e le padrone di casa chiudono agevolmente il set per 25-13. Anche nel secondo set le torresi sembrano poter reggere il confronto ma ben presto il coach brindisino è costretto a chiamare il timeout sul parziale di 12-2. Con una serie di attacchi vincenti, Greco e compagne conquistano facilmente anche il secondo gioco per 25-7. Stesso copione nel terzo set con le gialloblu che si assicurano da subito un cospicuo vantaggio che permette di chiudere definitivamente i conti sul 25-8.

“Stiamo affrontando ogni gara come se fosse una finale – ha dichiarato il coach Quarta perché rappresenta per noi un’occasione per poter far divertire il nostro pubblico e, allo stesso tempo, automatizzare tutti i meccanismi provati in allenamento. Nonostante l’evidente superiorità tecnica, non era affatto scontato riuscire a chiudere la gara con questo scarto. Questo dato ci fa capire che abbiamo interpretato la gara nella maniera corretta non cedendo a cali di concentrazione frequenti in partite di questo tipo. Gara dopo gara anche le ragazze del nostro settore giovanile stanno debuttando positivamente in Serie C e questo mi rende fiero di loro”.

Redazione SS

Nata nell’agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del “Gran Premio Giovanissimi del Salento” organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.

http://www.salentosport.net

Articoli Correlati