VOLLEY B/m – Bcc Leverano piega Lamezia: domani il sogno A2 può diventare realtà

Domani alle ore 21 servirà una nuova impresa, l'ennesima di una stagione strepitosa, per scrivere un'altra importante pagina di storia per questa sana società e per l'intera comunità leveranese

volley-leverano-apr 2018

Grande impresa della Bcc Leverano che si aggiudica con uno strepitoso 3-1 la finale di andata dei play off di serie B maschile, disputata sul parquet del Lamezia. Domani, pertanto, nel proprio palazzetto, la compagine diretta da Zecca, in caso di nuova affermazione festeggerebbe lo sbarco in A2. Nel primo set, i ragazzi di Zecca, senza timori reverenziali, partono bene nel primo parziale costringendo subito la Conad ad inseguire. Il pareggio arriva sul 10-10 e da lì in poi si va avanti punto a punto. Nel momento cruciale del match Leverano si riporta avanti di 3 lunghezze, fino al 21-24, conquistando ben tre palle per chiudere in suo favore il primo set. La prima viene neutralizzata da Alborghetti. Sulla seconda Scrimieri non sbaglia e chiude il primo parziale sul 22-25.

Al rientro in campo la spinta dei gialloblu non si attenua, forte del finale in crescendo del primo set. I calabresi, inermi davanti ai colpi di Orefice e compagni, riescono a recuperare per ben due volte(1-7 e 10-14) lo svantaggio e portarsi sul 18-15. Il sorpasso arriva nel momento topico del set. Lamezia prende il volo, Leverano accusa il colpo. Il secondo set termina 25-19 dopo un diagonale fuori di Galasso. Nel terzo set il tecnico ostunese ricorre alla panchina, ma la mossa non sortisce gli effetti sperati. Come per gli altri parziali, anche in questo, Leverano macina punti. La BCC non sbaglia più un colpo, mostrandosi devastante soprattutto a muro e in difesa (5-13). I calabresi sono frastornati e commettono errori a ripetizione che non gli consentono di rientrare in gara (11-21). Leverano vince con autorevolezza 15-25.

Nel quarto set la squadra di Zecca soffre la reazione d’orgoglio del Lamezia. I salentini vanno sotto per ben due volte (9-4 e 17-13), ma non si scompongono. Trascinati da un super Orefice(saranno ben 21 i punti messi a referto per lui!) e da un ottima fase difensiva riducono lo svantaggio fino a portarsi avanti sul 18-19. Nella fase decisiva del match Leverano prende il largo 18-22. Sul 20-24, alla prima palla per chiudere la contesa, Garofalo manda fuori e chiude le ostilità.

Domani alle ore 21 servirà una nuova impresa, l’ennesima di una stagione strepitosa, per scrivere un’altra importante pagina di storia per questa sana società e per l’intera comunità leveranese.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati