VOLLEY A2/m – Alessano, Tofoli: “Vincere per creare entusiasmo e riempire il palazzetto”

"Quando si vince sì ha tutto un popolo che ti segue, si hanno grandi soddisfazioni, e vincere fa sempre bene, perdere non è mai una buona cosa"

alessano-volley

Fonte: Ufficio stampa Pallavolo Azzurra Alessano |

Nuovo inizio, nuova sfida. Nel primo giorno della nuova stagione intervista a mister Paolo Tofoli che racconta sensazioni e programmi che attendono la squadra in questa nuova avventura. Una nuova avventura è appena iniziata per l’Aurispa Alessano. Molti i cambiamenti di questa stagione, a partire dagli atleti, quasi tutti volti nuovi, e dal mister Tofoli. Da oggi si è iniziato a lavorare duramente per preparare al meglio una stagione che, nelle speranze di tutti, possa riservare più soddisfazioni rispetto alle precedenti.

Nella serata di ieri ci sono state le presentazioni ufficiali tra società e squadra. A fare gli onori di casa nella nuova sede sociale, altra novità di stagione, il presidente Massimo Venneri, il direttore sportivo Claudio Ciardo e mister Tofoli che hanno dato il benvenuto ai ragazzi e stabilito le basi per un solido rapporto tra società e squadra. Un rinnovamento generale che rappresenta una novità per tutti, e su cui ognuno dovrà lavorare per costruire da zero la nuova Aurispa Alessano. A seguire il dottor Mauro Negro ha presentato il programma di allenamento dei prossimi giorni ed è stato offerto un aperitivo di benvenuto. Le impressioni di Tofoli.

Un grande campione della pallavolo in un paese che respira pallavolo da sempre. Questi ultimi tre anni in A2 non hanno dato i risultati sperati, e per quest’anno si hanno molte aspettative. Ne sente il peso? “Ci sono abituato. L’anno scorso allenavo una squadra che doveva vincere a tutti costi, e la pressione era alta. Ma non mi spaventa, anzi. Sin da quando ero giocatore, sono abituato alla pressione. Un buon giocatore e allenatore deve saper allenarsi con la pressione addosso. Da qui si vede di che pasta sei fatto. E poi abbiamo una grande responsabilità, nel senso che dobbiamo far contento un paese intero che segue la pallavolo, quindi dobbiamo dare delle soddisfazioni e vincere il più possibile. E vincere crea entusiasmo e riempie il palazzetto. Perciò il mio sogno è quello di vincere il più possibile”.

Quest’anno la rosa è stata totalmente rivoluzionata. Come intende affrontare il percorso di crescita della squadra? “L’affiatamento verrà piano piano, giorno dopo giorno. I giocatori si devono conoscere, anche io li devo conoscere, e cercheremo in seguito di migliorare e di lavorare sui punti in cui c’è più bisogno. Dobbiamo crescere insieme in termine di società, sia a livello di squadra che a livello dirigenziale e io potrei dare dei consigli in base alla mia esperienza. Per vincere c’è bisogno di tutti, e tutti sono importanti, dal magazziniere al presidente. Dobbiamo essere uniti, crescere e creare una bella realtà, anche se già esiste una bella realtà qui ad Alessano. Ci manca la ciliegina, che è vincere qualcosa in più”.

Quali sono le sue impressioni e il suo primo impatto sia con il territorio alessanese che con la società? “Ho avuto delle ottime impressioni. Vedo molto entusiasmo e mi piacerebbe molto dare delle soddisfazioni ai tifosi, e non è facile. Il bello dello sport è questo, dare incredibile gioia quando si vince; perché tra vincere e perdere c’è molta differenza: quando si vince sì ha tutto un popolo che ti segue, si hanno grandi soddisfazioni, e vincere fa sempre bene, perdere non è mai una buona cosa. Vorremmo dare un bel impulso a livello nazionale a questa squadra con una grande tradizione di pallavolo, anche se in generale la Puglia ha una grande cultura di pallavolo, avendo cinque squadre in Serie A”.

Redazione SS
Premiata come miglior testata giornalistica salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" di Neviano, organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • vanni-ylenia VOLLEY B1/f – Maglie, arriva l’esperienza di Ylenia Vanni

    Acquisto d’esperienza per il Volley Maglie del presidente Bavia. E’ stato raggiunto l’accordo con Ylenia Vanni, 33 anni il prossimo 3 settembre, 184 cm d’altezza, con un curriculum incentato di grande volley. L’atleta va a completare una batteria di centrali di gran lusso per la categoria dopo gli ingaggi di Valeria Diomede e Jessica La…

  • della-rosa-giulia_arillo VOLLEY B1/f – Maglie, un’alzatrice di esperienza: ecco Giulia Della Rosa

    Il puzzle inizia ormai ad assumere una forma ben definita. L’ultimo pezzo che va ad incastrarsi nel roaster del Volley Maglie 2017-2018 disegnato dal diesse Antonio Mattei è una pedina di gran valore. Chi la conosce sa bene che rappresenta una garanzia assoluta di affidabilità, un vero pezzo da novanta della categoria. I dirigenti rossoblu…

  • Serena_Grassi_Pirrone VOLLEY C/f – Magik Copertino, la nuova centrale è una ex Minervino e Spongano

    Prosegue a ritmo serrato il lavoro di allestimento della rosa della Volley Magik Copertino in vista del prossimo campionato di Serie C. Il direttore sportivo del sodalizio gialloblu, Mimmo Ciccarese, ha infatti perfezionato l’ingaggio della centrale Serena Grassi Pirrone, classe 1994 per 178 centimetri di altezza. La giocatrice originaria di Bagnolo del Salento ha mosso i primi passi nella Futura Volley…

  • compierchio-giorgia VOLLEY B1/f – Maglie, scommessa romana: ecco la palleggiatrice Compierchio

    Per una squadra che vuole arrivare lontano è fondamentale assicurarsi il carburante necessario e il Maglie del presidente Andrea Bavia fa il pieno di “benzina verde” con l’arrivo della giovane talentuosa palleggiatrice Giorgia Compierchio, sul cui biglietto da visita campeggia vistoso uno scudetto tricolore grazie alla conquista nel giugno scorso del titolo nazionale U18 con…

  • scupola-neire VOLLEY C/f – Magik Copertino, da Cutrofiano la nuova schiacciatrice

    Altro arrivo in casa Volley Magik Copertino. Farà parte del roster 2017-2018 che disputerà il prossimo campionato di Serie C la talentuosa schiacciatrice Neire Scupola, proveniente dalla Demo.Co.S. Cutrofiano con cui ha disputato gli ultimi due campionati di B1. L’atleta originaria di Specchia, classe 1988 per 175 centimetri di altezza, ha indossato in passato le casacche della Pallavolo Altamura, contribuendo in maniera determinante…