TENNIS A1/m – Ct Maglie nella storia: i playoff scudetto sono realtà

I salentini fra le prime quattro squadre d'Italia. Martedì 21 novembre, presso la sede della Federtennis a Roma, si svolgeranno i sorteggi

portaluri-giorgio-tennis-maglie

Foto: G. Portaluri

Fonte: Ufficio stampa Ct Maglie |

L’ultima giornata della fase a gironi del campionato di Serie A1 maschile 2017 rimarrà impressa negli annali del tennis pugliese con il Ct Maglie che raggiunge i playoff per lo scudetto. I salentini hanno pareggiato contro i senesi del Tc Sinalunga 3 a 3 dopo una lunga giornata i incontri.

Il Ct Maglie, guidato da Michele Pasca e Alex Buciumeanu, ha schierato il Yannick Jankovits (2.1 e 258 ATP), Erik Crepaldi (2.1 e 382 ATP), Giorgio Portaluri (2.2 e 811 ATP), Francesco Garzelli (2.4 e 1140 ATP) e Gabriele Frisullo (3.2). Il Tc Sinalunga è sceso in campo con lo slovacco Josef Kovalìk (1.4 e 163 ATP), giocatore emergente e molto forte, Pietro Licciardi (2.2 e 580 ATP), Giovanni Galuppo (2.6), e Alessandro La Cognata (3.1). Per le intense piogge dei giorni scorsi gli incontri si sono svolti all’interno dei campi coperti del circolo magliese.

I singolari hanno visto Portaluri superare Galuppo per 6-4 6-2, Garzelli superare La Cognata per 6-0 6-0, Kovalik superare Jankovits per 7-6(11) 6-1 e Licciardi superare Crepaldi con ritiro del magliese al terzo set per un problema muscolare. Spettacolare e ricco di emozioni l’incontro tra i due stranieri Kovalik e Jankovits. Durato quasi due ore, ha avuto il primo set deciso da un tie-break interminabile, giocato sulla estrema parità e che ha entusiasmato i tantissimi appassionati che hanno riempito le tribune. Gli incontri di doppio hanno visto la coppia magliese Garzelli-Frisullo superare La Cognata-Galuppo 6-3 4-6 10-4, mentre la coppia senese Licciardi-Kovalik ha superato Portaluri-Jankovits per 6-2 7-6(3).

Il team magliese diretto da Antonio Baglivo e presieduto dallo storico presidente Carlo De Iaco, autentica istituzione del tennis pugliese, ha raggiunto un traguardo storico. “L’accesso ai playoff – commenta Baglivo è il frutto di una oculata programmazione con la cura del settore giovanile che ha visto la crescita di tanti giovani validi come Giorgio Portaluri, Francesco Garzelli, Gabriele Frisullo, Pierpaolo Puzzovio, Alessandro Moretti e Marco Baglivo. Quello che è successo nel campionato di serie A1 quest’anno è davvero un evento straordinario e storico per l’intera Puglia tennistica. Mai una squadra pugliese aveva raggiunto le semifinali dei playoff scudetto e siamo davvero orgogliosi di poter rappresentare la Puglia tra le prime quattro squadre che si contenderanno lo scudetto. Ora lo nostra attenzione è rivolta al sorteggio di martedì che dovrà designare la nostra avversaria fra Aniene Roma, Parioli Roma e Tc Italia Forte dei Marmi”.

Per il presidente De Iaco: “Raggiungere i playoff per me è come un sogno ma occorre rimanere con i piedi saldamente per terra. Quello che è importante è continuare a offrire al pubblico pugliese, e salentino in particolare, uno spettacolo degno delle migliori tradizioni sportive. I nostri giovani hanno avuto l’opportunità di seguire da vicino campioni da cui prendere esempio”. Crepaldi: “Oggi è una grandissima giornata perché ci siamo qualificati tra i primi 4 club d’Italia. A inizio campionato ci eravamo prefissati di giocare partita su partita senza nessun obiettivo, se non quello di dare il massimo e, chiaramente, cercare di vincere il più possibile. Liberi da ogni pressione abbiamo raggiunto queste semifinali che danno fiducia ai singoli giocatori e al nostro circolo Personalmente ho giocato un grande singolo ma peccato per una contrattura al polpaccio che mi ha fermato nel terzo set. Ora abbiamo davanti a noi una grande sfida da affrontare a testa alta. Ce la siamo meritata e daremo il massimo per vincere”.

Martedì 21 novembre, presso la sede della Federtennis a Roma, si svolgeranno i sorteggi tra le prime classificate di ogni girone, per la formazione del tabellone dei playoff a quattro squadre, con incontri di andata e ritorno al primo turno. Le vincitrici disputeranno la finale per lo scudetto.

Redazione SS

Nata nell’agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del “Gran Premio Giovanissimi del Salento” organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.

http://www.salentosport.net

Articoli Correlati