GINNASTICA – La Rosa Brindisi primeggia nelle gare nazionali di Pesaro

Ginnastica La Rosa Brindisi

Grande performance per l’Enel Ginnastica La Rosa Brindisi nelle gare nazionali “Ginnastica in Festa”, tenutesi a Pesaro dal 16 al 26 giugno scorsi.

La manifestazione, giunta alla sua settima edizione, ha superato quest’anno il muro dei tredicimila iscritti, con la presenza di ben 592 società provenienti da tutta Italia, nonché la presenza sui campi di 110 fra giudici e ufficiali gara.

La società brindisina ha ottenuto ottimi piazzamenti per la varie fasce e categorie. Nel dettaglio Chiara Distante si è classificata al nono posto assoluto, nell’ambito di una graduatoria che tiene conto della somma dei punteggi dei quattro attrezzi. Giulia Massari si è invece classificata al secondo posto alle parallele ed al quinto posto alla trave. Tommaso Petrosillo, anche in questo 2016, ha raggiunto il podio nazionale, classificandosi al terzo posto assoluto nella classifica di quarta fascia terzo livello.

Buoni risultati anche per Flavio Milanese che si è classificato al quinto posto al mini trampolino. Alessia Marra al terzo posto assoluto di quarta fascia di terzo livello. Chiara Renna è giunto invece ottavo alla trave. Quarto posto invece, per la serie D, per la squadra brindisina composta da Giulia Longo, Alessia Marra, Irene Albanese e Fabiana Della Corte.

Ed ancora, secondo posto nel trofeo prime gare coppia per Fabiana Carriero e Marta Santostasio. Sesto posto inoltre per Alessia Bono e Noemi Stabile, sempre nel trofeo prime gare. Ottimi piazzamenti infine anche per Giulia Capano, Michela Rizzo, Giada Cassano, Giorgia D’Accico, Eleonora Paiano, Gloria Ostuni.

Soddisfazione per il presidente Antonio Spagnolo e per gli istruttori Daniela Scivales, Francesca Guadalupi e Anna Doria.

Silvia RESTA
Giornalista pubblicista e consulente seo e social media. Corrispondente da Galatone e Neviano per Piazzasalento dal 2011, redattrice per SalentoSport dal 2013, corrispondente da Aradeo per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2016.

Articoli Correlati