BASKET C/m – Ufficiale, è Santoro il nuovo coach della Lupa Lecce: “Qui, tanta passione”

"Sono motivato e pronto ad affrontare questa nuova sfida con il piglio giusto", sono state le prime parole del nuovo allenatore giallorosso

santoro

Foto: F. Santoro

È Federico Santoro il nuovo coach della Lupa Lecce. La società giallorossa, ieri, aveva comunicato la separazione da Bray ed oggi ha ufficializzato il suo erede. Per Santoro un accordo fino al termine della stagione con opzione per la prossima. Il tecnico classe ’67, di Mesagne, approda sulla panchina della Lupa dopo aver raggiunto i playoff alla guida del Ceglie nella scorsa annata. Tra i suoi successi più prestigiosi spicca la vittoria del campionato di Serie B nel 2007 proprio sulla panchina del Ceglie. Negli ultimi anni Santoro ha accumulato tanta esperienza nei settori giovanili di piazze importanti come Francavilla e Taranto.

“Sono motivato e pronto ad affrontare questa nuova sfida con il piglio giusto – sono le prime parole di coach Santoro. Il roster è ottimo e poche squadre possono permettersi il lusso di beneficiare di giocatori del calibro di Mocavero e Malaventura. Bisogna cercare di imporre questo fattore ad ogni partita, ma dovremo lavorare sodo ad ogni allenamento. Ci sono tutte le componenti per fare bene a partire dal derby contro Monteroni. Sono rimasto positivamente impressionato dalla competenza e dalla serietà dello staff tecnico e dirigenziale di questa società. Ho percepito – conclude – tanta passione e voglia di emergere da parte di tutti”.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • zaharia-alin BASKET B/m – Un’ala rumena per Olive: la Frata Nardò attende solo il transfer

    La Frata “Andrea Pasca” Nardò comunica che è in via di definizione la trattativa che presto vestirà di granata Alin Ionut Zaharie, detto Giani, rumeno ma cresciuto in Italia, ala di 200 centimetri, classe ’94 proveniente dalla Dinamo Bucarest. Nato a Tirgu Lapus (Romania), Zaharie si è formato cestisticamente nel settore giovanile dell’Auxilium Torino. Passato all’Aquila Trento, con la formula del doppio tesseramento…

  • lupa-lecce-ostuni BASKET C/m – L’urlo della Lupa Lecce strozzato in gola dall’arbitro. Mola trionfa al “Palaventura”

    Tiro di Sirena a cinque secondi dalla fine, palla sputata dal ferro e canestro al volo di Ferilli sul filo della sirena. Il tutto vanificato dall’arbitro, secondo il quale, i due punti sarebbero giunti dopo il fatidico suono che ha messo la parola fine alla partita tra Lupa Lecce e Mola di Bari. Un finale…

  • frata-basket-provenzano-stefano_gspagnolo BASKET B/m – Frata Nardò inciampa fra i sassi: Matera la spunta trascinato da Migliori

    Hanno vinto i “Migliori”, come il buon Franco, immortale e chirurgico alla veneranda età di 35 anni. Trenta punti quelli dell’italo-argentino che, sommati a quelli dei compagni, hanno trascinato l’Olimpia Matera verso la vittoria finale per 92-87 contro Frata Nardò. Nemmeno con un Marchetti in più la Frata è riuscita a strappare un’altra storica vittoria al PalaSassi di Matera. Bene per…

  • lupa-lecce-altamura BASKET C/m – La Lupa Lecce non graffia più e Altamura sorride

    Anno nuovo e prima sconfitta per la Lupa Lecce versione 2018. I giallorossi sono caduti sotto i colpi di Altamura in trasferta per 71-59, in occasione della gara valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato maschile Serie C Silver che si è disputata ieri sera. Dopo la sconfitta contro Ruvo incassata in casa…

  • frata-andrea-pasca-nardo BASKET B/m – Frata Nardò, che inizio anno: sgambetto alla capolista San Severo

    Ieri sera la Frata Nardò ha toccato le stelle con un dito quando quella interminabile sirena finale, tanto odiata e agognata durante il girone d’andata, ha decretato la fine delle ostilità. Col neo arrivato Marchetti out per infortunio, Ingrosso fuori anzitempo per un taglio all’altezza del volto, Bjelic febbricitante e le partenze di Rodriguez e Marengo, il Toro scrive una incredibile pagina di storia. San Severo – prima…