BASKET B/m – Poco Monteroni, tantissimo Rimini: sconfitta inevitabile

Gialloblù sconfitti 87-58

Basket NPMonteroni ph Congedo

Foto: @A. Congedo

Caduta casalinga per la Quarta Caffè Monteroni in occasione del decimo turno del girone D del campionato di Serie B. I salentini di coach Massimo Dima escono sconfitti dal Pala “Quarta-Lauretti” al termine del match contro Rimini, portato a casa dai romagnoli con il punteggio conclusivo di 58-87. Prestazione incolore per i gialloblù, capaci di reggere gli avversari nei primi 15’ poi annichiliti emotivamente dalla serata di grazia al tiro dei viaggianti. Sugli scudi il giovane Davide Meluzzi (24), letteralmente inarrestabile in ogni fase di gioco e punto di riferimento dei suoi.

La svolta decisiva è avvenuta nel terzo periodo, in cui i tarantolati (storditi dalla magica prova dei ragazzi di coach Maghelli) hanno smarrito la bussola difensiva, facilitando il compito alla formazione romagnola e subendo un passivo netto. Monteroni non disputerà il prossimo turno infrasettimanale a Taranto (la partita è posticipata a data da stabilirsi), potendo così sfruttare pienamente la settimana e preparare la prossima sfida, prevista per domenica 11 dicembre alle ore 18, nuovamente presso il Pala “Quarta-Lauretti”. I gialloblù incroceranno le armi con il Globo Isernia.

***

MONTERONI-RIMINI 58-87

Quarta Caffè Monteroni (58): Balic (12), Ingrosso (9), Leucci (10), Paiano (8), Zanotti (13), Martina, Calasso, Morciano (2), Mavric (4), Lorenzo. All: Massimo Dima.
Basket Rimini Crabs (87): Meluzzi (24), Pesaresi (15), Busetto (3), Battistini (12), Foiera (13), Toniato (5), Signorini (2), Altavilla (3), Tiberti. All: Andrea Maghelli.
Parziali: 18-17; 15-30; 16-19; 9-21.
Progressivi: 18-17; 33-47; 49-66; 58-87.
Arbitri: Danilo Lucarella e Denny Lillo.

QUI RISULTATI E CLASSIFICHE

Redazione SS

Nata nell’agosto 2010, vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone, e come miglior testata giornalistica sportiva salentina nella prima edizione del “Gran Premio Giovanissimi del Salento” organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com.

http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • cus-jonico-taranto BASKET C/m – Lupa Lecce, in trasferta non decolla. Il Cus Taranto ferma i giallorossi

    Quello di Santeramo resta ancora l’unico parquet conquistato dalla Lupa Lecce in questo campionato. Dopo la vittoria casalinga contro Martina, sabato sera è arrivata la sconfitta in trasferta per mano del Cus Jonico Taranto che si è imposto al PalaFiom col punteggio di 80-74. Per i giallorossi si è trattato del sesto insuccesso esterno sulle…

  • nardo-teramo-frata-basket BASKET B/m – Frata Nardò, sconfitta all’overtime e recriminazioni. Vince Teramo

    Arriva Teramo stavolta al “Velodromo degli Ulivi” di Monteroni, in attesa del termine dei lavori al “PalAndrea”, fortino granata. Teramo Basket 1960, ottima squadra con il salentino Salamina che fa il metronomo in cabina di regìa, porta a casa i due punti per 76-78 dopo aver sudato sette camicie contro una buona Frata Nardò che però ha sprecato…

  • lalanne sotto canestro BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi con Trento perde palle e partita: è ultimo posto in classifica

    Happy Casa Brindisi perde la sfida  casalinga con Trento 72-77. Fischio di inizio alle 18:15 con coach Dell’Agnello che tiene fuori dal quintetto base Tepic partendo con Moore, Suggs, Mesicek, Smith e Lalanne, coach  Buscaglia risponde con Forray, Shiels, Gomes, Sutton e Lechthaler. Trento domina l’inizio del match, Brindisi trova la retina con dfficoltà. Moore commette…

  • new-basket-brindisi BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi, contro Trento vietato sbagliare

    La decima di andata riporta Happy Casa Brindisi tra le mura amiche del PalaPentassuglia  pronta ad ospitare la Dolomiti Trento di coach Buscaglia.  Musi lunghi in contrada Masseriola dopo la deludente ma ancor più imbarazzante prestazione andata in scena in  quel di Sassari, piovose critiche hanno travolto staff, giocatori e in primis il coach ancora…

  • frata-nardo-basket BASKET B/m – Nardò, ko con onore a Recanati: Provenzano manca la tripla del successo

    Dopo le due vittorie consecutive la Frata Nardò cade, ma con onore, sul parquet dell’U.S. Basket Recanati col punteggio di 72-71, un tentativo dall’arco quasi a fil di sirena da parte di Provenzano risulta vano per le sorti del match granata. Un vero peccato, una bella gara quella del Toro che ha lottato con onore sul campo di una delle…