BASKET B/m – Un’ala rumena per Olive: la Frata Nardò attende solo il transfer

"Trovo che la squadra sia compatta e spero di integrarmi al meglio nel gruppo", afferma Alin Zaharia

zaharia-alin

Foto: A. Zaharia

La Frata “Andrea Pasca” Nardò comunica che è in via di definizione la trattativa che presto vestirà di granata Alin Ionut Zaharie, detto Giani, rumeno ma cresciuto in Italia, ala di 200 centimetri, classe ’94 proveniente dalla Dinamo Bucarest.

Nato a Tirgu Lapus (Romania), Zaharie si è formato cestisticamente nel settore giovanile dell’Auxilium Torino. Passato all’Aquila Trento, con la formula del doppio tesseramento ha vestito anche la maglia della Piani Bolzano, poi con la Bitumcalor Trento, club col quale si è allenato con coach Buscaglia e ha vinto la Coppa Italia di Legadue nel 2012/13. Giocatore agile, forte in fase difensiva e con buone percentuali al tiro, Zaharie ha maturato esperienza con Liomatic Cus Bari Roseto Sharks, quindi MateraScafati e il ritorno in patria al Timisoara, con cui in Serie A da gregario ha vinto la Coppa Romania.

“Sono contentissimo – sono le prime parole di Zaharie, che nel tardo pomeriggio odierno sosterrà il primo allenamento agli ordini di coach Olive – ho sentito parlare in termini positivi della Frata Nardò e ho visto l’ultimo match, la sconfitta di Matera. Trovo che la squadra sia compatta e spero di integrarmi al meglio nel gruppo”.

Il club del patron Carlo Durante, prima di procedere al tesseramento, è in attesa del transfer, documento fondamentale e propedeutico all’ufficializzazione del nuovo arrivo.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati

  • lupa-lecce BASKET C/m – Applausi ma niente punti per la Lupa Lecce a Monopoli

    La classifica non si è mossa, ma ieri sera la Lupa Lecce è uscita a testa alta dal “Melvin Jones” di Monopoli, dimostrando ancora una volta di potersela giocare alla pari con le squadre più attrezzate della competizione. In una tra le migliori uscite stagionali disputate dai giallorossi in trasferta, i salentini hanno ceduto il…

  • frata-andrea-pasca-nardo-basket-ortona BASKET B/m – Frata Nardò lotta ma cede il passo a Campli

    La Frata “Andrea Pasca” Nardò lotta ma cede al PalaBorgognoni di Campli per 91-80. Gli uomini di coach Millina portano a casa un match tanto bello quanto difficile e due punti pesanti ai fini della classifica. Partenza blackout della Frata che subisce il break della Globo Campli per 11-2, poi la lenta e graduale risalita che arriva negli ultimi minuti di seconda…

  • rieti-lupiae-salento-basket-carrozzina BASKET – Carrozzina, Lupiae Team Salento espugna Taranto. La classifica

    Tempo di primi verdetti nel campionato di Serie B di basket in carrozzina. Al termine del girone d’andata nel girone C la lotta, per l’unico posto utile per accedere alla fase finale, è ormai una questione riservata tra Lupiae Team Salento e NPiC Rieti.  La squadra leccese, infatti, sabato scorso espugnando il campo del Boys…

  • nardo-fabriano-basket-pala-pasca BASKET B/m – Frata Nardò meravigliosa, schiantata l’Amatori Pescara

    È già scritto nel titolo: meravigliosa. Non ci sono altri aggettivi per descrivere la Frata Nardò vista contro Pescara. Unione, compattezza ed obiettivo comune sommate ad una grinta e fame di vittoria incalcolabili hanno permesso agli uomini di coach Olive di schiantare la forte formazione abruzzese con il punteggio di 82-55. Sponda granata fuori capitan Daniele e Michelino Dell’Anna per scelta tecnica, mentre sponda pescarese Bedetti si ferma…

  • lupa-lecce-monteroni BASKET C/m – Suicidio Lupa Lecce, rimonta vincente del fanalino di coda Santeramo

    Il suicidio sportivo della Lupa Lecce ha preso forma ieri sera al PalaVentura contro Santeramo, fanalino di coda del campionato di Serie C Silver, che ha sbancato il palazzetto dello sport di piazza Palio con il punteggio di 76-77. I giallorossi hanno fatto harakiri negli ultimi minuti del quarto periodo dissipando il vantaggio in doppia…